Menu Chiudi

Riunione del 22-07-2013

Luogo: Rovereto, Biblioteca del MART, sala Multimediale

Presenti (12):

  • Guido Brugnara
  • Adriano Ciaghi
  • Nicola Feltrin
  • Maurizio Napolitano
  • Mauro Colorio
  • Matteo Ruffoni
  • Daniele Piccoli
  • Michele Bert
  • Marco Ciampa
  • Enrico Sester
  • Daniele Pizzolli
  • Roberto Resoli

Ordine del Giorno:

  1. Dettagli logistici su partecipazione a Fa la Cosa Giusta 2013.
  2. Discussione sugli obbiettivi della presenza del LinuxTrent nel comitato SINET.
  3. Proposte di modifica delle modalità di sostegno del LinuxTrent ad iniziative dei soci.
  4. Varie.

Inizio lavori ore 19.30

Il Responsabile di Sezione Roberto Resoli apre l’assemblea esaminando il primi punto dell’ODG. Comunica di aver confermato la prenotazione a FLCG del medesimo stand dello scorso anno; chiede se il costo prospettato (129 euro) sia in linea con quello degli anni passati, ricevendo risposta positiva. Prosegue con alcune puntualizzazioni rispetto al fatto che l’associazione possa essere  chiamata in causa innanzitutto per decisioni prese per votazione su lista soci o in assemblea, ma non sulla base di risposte di singoli in mailing list, soprattutto in lista pubblica. Si passa all’esame del secondo punto ODG; Guido Brugnara, “Rappresentante delle associazioni che hanno come obiettivo la diffusiione del SW Libero” nel comitato SINET, riporta le sue impressioni generali sulle sedute finora svolte, ribadendo anche sulla scorta di analoghe esperienze passate (“Task Force Interoperabilità ed Open Source”), sia necessario proseguire nellla presenza all’interno del comitato dato che i tempi necessari per poter portare dei contributi costruttivi possono essere lunghi. I soci convengono nella necessità di proseguire, ma mantenendo un costante monitoraggio dell’iniziativa. Viene votata ed approvata all’unanimità la proposta di affiancare Roberto Resoli a Guido Brugnara nella prsenza alle sedute, con il ruolo specifico di presentare al comitato le iniziative dell’Associazione, e il dibattito che in essa avviene sui temi di interesse del comitato stesso.

Matteo Ruffoni propone di attivare maggiormente l’associazione nella divulgazione di attività presenti sul territorio e riguardanti il sw libero; vengono discusse varie possibilità, tra cui comunicati stampa, creazione di una sezione del sito linuxtrent o di un sito ad hoc, anche affidando a professionisti della comunicazione l’organizzazione del materiale via via raccolto.

A questo proposito viene esaminata la possibilità di avviare due iniziative sul terriotorio:

  1. Ricognizione a scopo divulgativo degli utilizzi effettivi di sw libero già operanti nelle PA trentine.
  2. Organizzazione di un evento divulgativo sul formato ODF e  sugli applicativi principali che lo gestiscono (Libre/Open Office) da svolgersi in autunno.

Resoli Roberto si impegna a portare entrambe le iniziative all’attenzione del comitato SINET.

Si esamina il terzo punto all’ODG. Roberto Resoli ricorda che la questione del sostegno LinuxTrent alle inizative di singoli soci è stata esaminata più volte in passato, richiamando che l’associazione aveva alla fine deciso a fine 2008, anche con un sondaggio sul sito (proposta Visentin) di risolvere la cosa in maniera pragmatica. Si conviene quindi, in accordo alla decisione di allora, l’obbligatorietà di notificare preventivamente in lista soci l’iniziativa stessa e la volontà di spendervi il nome dell’associazione. In caso la notifica sollevi controversie, si procede a votazione in lista soci, oppure si chiede al Responsabile di Sezione di dirimere.

Chisura lavori ad ore 21.45

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux