Menu Chiudi

Riunione del 13-12-2008

Assemblea annuale dei soci per l’elezione del nuovo direttivo

Indice

Assemblea annuale dei soci per l’elezione del nuovo direttivo

Ordine del giorno

  1. Elezione del nuovo consiglio direttivo dell’associazione;

  2. Presentazione del bilancio economico annuale;

  3. Resoconto e valutazione delle iniziative svolte e nuove proposte;

  4. Nomina di un presidente di giuria per il concorso giornalistico “Scriviamo di Software Libero”;

  5. Proposta di finanziamento ai progetti VideoGuide di Christian Biasco;

  6. Modifica del regolamento dell’associazione come proposto in lista soci@, sostituendo il termine “open source” con “Software Libero” e riportando in calce la definizione dello stesso: “si definisce Software Libero, Free Software oppure Open Source ogni artefatto software per il quale siano garantite assieme almeno le seguenti quattro libertà:

    • di eseguirlo, indipendentemente dallo scopo;
    • di studiare come funziona e di adattarlo alle proprie necessità;
    • di ridistribuirne copie;
    • di migliorarlo e distribuirne i miglioramenti a chiunque.”;
  7. Varie ed eventuali.

Verbale

inizio: ore 20.30
luogo: Sede del LinuxTrent, Madrano di Pergine Valsugana
presenti:
  • Tiziano Sartori
  • Roberto Resoli
  • Adriano Ciaghi
  • Enrico Sester
  • Mario Santini
  • Guido Brugnara
  • Marco Moser
  • Daniele Pizzolli
  • Marco Ciampa (che si aggiunge alle 21.00)
  • Lorenzo Soncini (che si aggiunge alle 23.00)

Finanziamento progetti

L’assemblea inizia i lavori discutendo su come destinare i soldi rimanenti destinati alla Conferenza sul Software Libero tenutasi in Maggio 2008. Si decide di comune accordo di utilizzare parte di questi soldi per finanziare un intero video di Cristian Biasco, proponendo l’argomento per il video o scegliendo di sponsorizzarne uno già programmato per la realizzazione. Tiziano Sartori si fa’ carico di contattare Biasco e verificare con lui le possibilità di finanziamento.

L’altra parte dei soldi ConfSL potrebbe essere destinata ad interventi tecnici per rimborsare i relatori. Tuttavia non si riesce a raggiungere una decisione di comune accordo su questo punto. L’assemblea valuta comunque importante mantenere viva sia la parte di promozione del SL verso i nuovi utenti che verso i soci dell’associazione, in modo che quest’ultima non soffra di un calo drastico dei soci attivi. Pur questo si conviene che gli interventi tecnici potrebbero essere materiale interessante per quest’ultima tipologia di soci.

Iniziative svolte e future

L’assemblea valuta buone le iniziative svolte durante l’anno, Tiziano Sartori evidenzia che anche grazie ai molteplici corsi siamo riusciti ad avere un buon bilancio, con entrate pressoché uguali alle uscite. Pertanto gli anni seguenti sarà necessario mantenere l’impegno profuso nei corsi per assicurare il corretto svolgimento di tutte le nostre manifestazioni.

Concorso giornalistico

Guido Brugnara evidenzia che sarebbe meglio inserire nel regolamento del concorso che il segnalante, proponendo il proprio articolo, assicuri contestualmente la liberatoria per la pubblicazione sul sito del LT degli articoli, nonché, se vincitore, sulla Gazette del LinuxTrent.

L’assemblea definisce che il Presidente della giuria coincida con il Presidente dell’associazione. Quest’ultimo farà quindi parte della giuria e parteciperà alla votazione degli articoli segnalati, si occuperà di coordinare i lavori, premiare il vincitore e curare tutti gli altri aspetti organizzativi.

L’assemblea, dopo una lunga discussione, valuta che sia difficile definire a priori l’entità del premio. Pertanto si ritiene che potrebbe essere maggiormente significativo un premio simbolico che richiami al Software Libero, oppure un premio in Software Libero. Si da mandato alla giuria di decidere quale premio sia più adatto. Marco Ciampa propone di trasformare il concorso da annuale a biennale, per permettere di raccogliere più facilmente i fondi; l’assemblea vota per mantenere la periodicità attuale (annuale).

Il Presidente si fa carico di verificare le modalità di erogazione del premio nel pieno rispetto delle normative fiscali vigenti.

Regolamento della sezione

In seguito alla proposta di modifica del regolamento, l’assemblea decide di sostituire all’interno dello stesso tutte le occorrenze di “open source” con “Software Libero” e di riportare in calce quanto segue: “si definisce Software Libero, Free Software oppure Open Source ogni artefatto software per il quale siano garantite assieme almeno le seguenti quattro libertà:

  • di eseguirlo, indipendentemente dallo scopo;
  • di studiare come funziona e di adattarlo alle proprie necessità;
  • di ridistribuirne copie;
  • di migliorarlo e distribuirne i miglioramenti a chiunque.”;

Modalità di partecipazione dei soci

A seguito delle molteplici discussioni in lista soci@ nonché di un acceso dibattito, l’assemblea decide di verbalizzare quanto segue: “Un socio del LinuxTrent può partecipare ad un evento in rappresentanza dell’associazione, solo tramite mandato del Consiglio Direttivo o dell’assemblea dei soci”; tale precisazione va ad integrare il punto 1. del verbale della riunione svoltasi il 19-09-2003.

Elezione nuovo direttivo

Come da OdG i candidati per le cariche del consiglio direttivo sono:

Presidente:

  • Tiziano Sartori

Vicepresidente:

  • Roberto Resoli

Segretario:

  • Lorenzo Soncini

Vengono eletti (per “acclamazione”):

Presidente: Tiziano Sartori

Vicepresidente: Roberto Resoli

Segretario: Lorenzo Soncini

L’assemblea ringrazia Giuliano “diaolin” Natali e Marco Ciampa, rispettivamente vicepresidente e segretario uscenti, per il lavoro svolto a favore dell’associazione in questi anni.

Sito web dell’associazione

Su richiesta di Marco Ciampa, Tiziano Sartori si impegna a cercare se Plone abbia qualche prodotto che permetta l’input del testo in formato mediawiki nonché l’anteprima di tutti i testi che si stanno inserendo (in stile MediaWiki). L’assemblea valuta che il principale problema legato al sito web siano le capacità tecniche richieste per l’amministrazione e la configurazione dello stesso. Vista la necessità dell’introduzione del modulo soci (attivabile solamente su Plone 3), si definisce che, se entro maggio 2008, non verrà effettuato l’aggiornamento del software nonché l’introduzione del suddetto modulo, si cambierà definitivamente software. In tal caso tutti i presenti collaboreranno alla migrazione dei contenuti. Tiziano Sartori, Marco Ciampa e Roberto Resoli si dimostrano interessati a collaborare alla migrazione a Plone 3, compatibilmente con le proprie capacità tecniche.

Tesseramento dei soci

Come anticipato dal Presidente in lista soci@, l’assemblea definisce necessario che tutti i nuovi tesserati, sia al LinuxDay che in altre occasioni, che richiedono la tessera durante l’anno N, debbano associarsi per l’anno N; è inoltre possibile tesserarsi anche per l’anno N+1, N+2 ecc… Non è dunque possibile, durante l’anno N, tesserare solo per quello N+1. Quanto sopra risulta indispensabile per una corretta gestione dei conti dell’associazione.

fine: ore 24.00
WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux